sabato 3 dicembre 2011

Accoglienza e Ricordo

"Ma - internet a parte - la vera chiave di volta è quella di lavorare sull’accoglienza. Fare il marketing dell’accoglienza, che non è solo dire “buon giorno” e “buona sera”, o sorridere, ma imparare a costruire relazioni con gli ospiti. Non "contatti" con gli ospiti, cosa che immagino sappiamo fare tutti, ma relazioni, che sono qualcosa di più profondo, come avviene tra amici/che. Se si gestiscono bene le relazioni, poi, dopo si potrà gestire il ricordo, che è la chiave per generare fedeltà e soprattutto sviluppare quei canali, che da sempre portano turisti, in primis il passa parola. Un buon ricordo è la molla del passaparola. Questo valeva tanti anni fa, ma oggi con i social network il passaparola è ancora più efficace".
Dalla relazione di Giancarlo Dall'Ara a Santarcangelo di Romagna, 24 novembre 2011

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog