domenica 18 dicembre 2011

Per lo sviluppo turistico occorre puntare di più sulle persone

La regola per il successo di un borgo italiano prevede di non limitarsi a valorizzare solo gli attrattori storici o quelli ambientali (castelli, palazzi, chiese e boschi, per intenderci), ma di puntare contemporanamente sull'elemento umano. I personaggi, i narratori di luoghi, gli animatori, gli artigiani, gli esperti specialisti di..., se hanno una marcata vocazione all'accoglienza sono spesso, di gran lunga più importanti di un quadro, o di una torre, ai fini dello sviluppo turistico di un territorio. Per questo occorre puntare di più sulla formazione e l'aggiornamento dei residenti e degli operatori. Questa la tesi di Giancarlo Dall'Ara nel seminario di Fondi, organizzato il 17 dicembre dall'Ente Parco Monti (www.albergodiffuso.com pagina "Turismo nei Borghi")

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog