mercoledì 18 gennaio 2012

Scoprire, conoscere e capire

Una delle motivazioni tradizionali per il comportamento di vacanza è “vedere posti nuovi”. Ancora oggi gran parte delle persone spiega con questa motivazione le proprie scelte di vacanza, solo che oggi “vedere” posti nuovi - oltre che rilassarsi, divertirsi e cambiare scenario - significa anche “scoprire” e “conoscere”, e, in un numero sempre più significativo di casi, anche “capire”.
Il tema della "scoperta" rinvia al bisogno di nuovi prodotti che caratterizza la domanda; il tema della "conoscenza" rinvia alla necessità di progettare offerte in grado di arricchire le conoscenze delle persone in vacanza; infine il desiderio di "capire" invita a rimettere al centro del sistema turistico e di accoglienza le persone, ed in particolare quelle persone che conoscono i luoghi, e li conoscono perchè li vivono (non solo perchè li hanno studiati), e li vivono perchè li amano.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog