sabato 4 febbraio 2012

Parchi Accoglienti


Non a tutti è piaciuta la mia slide sui Parchi "non accoglienti" nella quale dicevo che non è accogliente il Parco pieno di "NO", di "Vietato!" e di "Proibito", di "non urlare" e non toccare. Ma allora quando è Accogliente un Parco?
Quando evita, o almeno limita il numero dei cartelli di minaccia, quelli cioè pieni di divieti, e anzi invita alla visita e promuove/propone esplicitamente:
- luoghi dove camminare sull'erba: "finalmente qui puoi camminare a pieni nudi";
- luoghi dove è possibile fotografare, o passeggiare,
- luoghi nei quali i bambini possono salire sugli alberi, correre in libertà....,
- e promuove comportamenti rispettosi dell'ambiente ed "educativi" o "conoscitivi".
E' accogliente un Parco che gestisce i comportamenti inadeguati dei visitatori veicolando "informazioni responsabilizzanti", magari attraverso i Centri Visita, sul web e nei Social Network.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog