mercoledì 29 febbraio 2012

Terzo Posto. Uno spazio per essere più accoglienti

"Terzo Posto" è stato definito come un luogo di incontro neutrale e accogliente, oltre la casa e l’ufficio. Third Place con questo termine ci si è riferiti – non tanto tempo fa – ad un luogo sociale, una successione di nicchie, di spazi, sedie e poltrone, dove studiare discutere ritrovarsi, controllare la posta, caricare il cellulare ecc.. Perché non prevederne anche negli Uffici Informazione e Accoglienza? Quelli che il posto ce l’hanno, naturalmente. Credo che organizzare un terzo posto sarebbe un bel biglietto da visita da parte di chi ha il compito istituzionale di gestire l'accoglienza, di mostrare che il territorio è accogliente, e di farlo sapere.
E sarebbe anche un bel modo per dare così il buon esempio anche agli altri soggetti della filiera ospitale.
Se il tema vi interessa, seguitemi su Twitter @GDallAra

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog