giovedì 12 aprile 2012

I fondamentali dell'ospitalità: un sorriso accogliente


"Percepisco un volto sorridente e subito avverto che mi viene in qualche modo richiesto di corrispondere a tale contentezza, di atteggiarmi interiormente in modo simile. Esito di questo duplice movimento è il ritrovare se stessi nella cosa o nella persona, il diventare tutt’uno con essa”.
“L’empatia è un immergersi nelle cose, un sentire se stessi, proiettare e travasare i propri sentimenti e stati d’animo in ciò che si sta davanti. (…)
Laura Boella “Sentire l’altro” Raffello Cortina editore, Milano 2006

2 commenti:

  1. Mi segno subito queste frasi: quasi, quasi, ne farò un cartellone da appendere nella biglietteria del castello ;)

    RispondiElimina
  2. Grazie Rici, lo so che siamo in sintonia. Ma come vedi non siamo soli, anzi diventiamo sempre di più. Aspetto un tuo contributo da postare!

    RispondiElimina

Archivio blog