giovedì 1 novembre 2012

Francia: i prodotti che se la sono cavata bene nell’anno della crisi



Secondo il settimanale francese per agenti di viaggio “Echo Touristique” (14 settembre 2012) nell’anno della crisi - che ha fortemente penalizzato i T.O. e le agenzie di viaggio anche in Francia - se la sono cavata bene invece alcuni prodotti.
Eccoli:
- L’ospitalità presso gli abitanti,
- Le prenotazioni dirette di appartamenti e case (vedi: http://www.leboncoin.fr/ o http://www.abritel.fr/),
- Le "spiagge" in città (a Parigi, Toulouse…),
- Le mete intramontabili: Parigi e la Costa azzurra,
- I festival (Avignone, Aix en Provence…).


Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog