lunedì 25 febbraio 2013

Linguaggio Accogliente (2)



A proposito di linguaggio accogliente, riprendo i consigli di George Orwell, che ho scoperto, diversi anni fa, leggendo un libro dell’ing Roberto Vacca.

Non trovo il testo originale, ma più o meno le regole erano queste:

1.Non usate una metafora, una similitudine, che siete soliti leggere sui media.
2.Non usate una parola lunga quando una corta va altrettanto bene.
3.Se è possibile togliere una parola senza perdere il senso della frase, toglietela.
4.Non usate la forma passiva quando potete usare quella attiva.
5.Non usate una parola straniera, una parola del linguaggio scientifico, o un termine gergale se potete pensare ad una parola equivalente nella vostra lingua.
6.Trasgredite tutte queste regole, se dovesse venir fuori qualcosa di assolutamente barbaro.


Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog