venerdì 26 luglio 2013

A volte si progetta il superfluo e si dimentica l'essenziale


Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog