giovedì 4 giugno 2015

Quale futuro per i Centri Visita dei Parchi



Il 12 maggio scorso ho tenuto molto volentieri un seminario su questo tema a Badia Prataglia, cuore del Parco Nazionale delle foreste casentinesi.
A fronte di un certo "declinismo" che si respira a volte tra gli addetti all'accoglienza, e soprattutto tra le Istituzioni competenti, ho sostenuto l'importanza del ruolo dei centri Visita e degli uffici informazione nei Parchi, suggerendo però alcune proposte per il futuro quali:
- l'introduzione di nuove competenze per gli addetti all'accoglienza,
- l'evoluzione dei format strutturali dei Centri Visita (dell'arredo, dell'organizzazione degli spazi e dei percorsi...)
- investimenti per un adeguamento tecnologico non più rinviabile.
Infine ho delineato i possibili modelli per il futuro dei Centri Visita, e soprattutto per evitare che lo sviluppo del web, da opportunità, si trasformi in problema.
Grazie agli organizzatori.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog