martedì 24 novembre 2015

Cosa fa l'Italia per promuovere i luoghi della Magna Grecia?


In Grecia nel 2016 verranno celebrati i 2.400 anni dalla nascita di Aristotele. E l’Italia cosa fa per promuovere i filosofi e i luoghi della Magna Grecia?

Faccio mio l'appello dell'amico Vincenzo Chierchia del Sole 24 Ore che ci ricorda che “ i filosofi Parmenide e Zenone sono stati cittadini di Elea, ribattezzata Velia in epoca romana, oggi Ascea (Salerno). Un luogo eccezionale, colpevolmente poco conosciuto, che conserva larghi tratti del paesaggio originario. Insomma, il pensiero umano affonda le radici anche nel Cilento. La Grecia valorizza a fini turistici i percorsi  legati alla filosofia. (…) E l’Italia cosa fa per valorizzare Parmenide e Zenone? E cosa fanno il Mibact, la Regione Campania, la Provincia di Salerno e gli enti locali? Mi pare assai poco per un’area – quella di Elea – che è patrimonio dell’umanità ma che pochi conoscono. Un asset turistico di così straordinaria importanza meriterebbe ben altra valorizzazione.”
http://vincenzochierchia.blog.ilsole24ore.com/2015/11/23/la-grecia-e-la-calcidica-celebrano-aristotele-nel-2016-litalia-dimentica-parmenide-e-zenone/

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog