sabato 14 ottobre 2017

Ristoranti accoglienti


Ripropongo di seguito un post di Fabrizio Todisco (Invasioni Digitali, e altro ancora), pubblicato su Facebook. Il tema è quello dell'accoglienza e della formazione del personale.
"Entro in un ristorante: nuovo progetto, bel posto, ottima materia prima, chef celebre. Poi al tavolo arriva una persona totalmente impreparata che non conosce il menù, mi scambia la carne per pesce e va in enorme difficoltà su ogni richiesta di maggiori informazioni. La ristorazione è cambiata molto negli ultimi anni e il livello qualitativo dell'offerta è migliorato sensibilmente e gli chef sono ormai delle micro-star; e se la ricerca di prodotti d'eccellenza procede a passo spedito (con risvolti positivi sulle economie locali e sulle piccole e medie imprese del comparto alimentare) molto resta ancora da fare nell'ambito della formazione del personale di sala. Qui, purtroppo, spesso si tende a risparmiare assumendo personale poco preparato o inadeguato e in questo modo l'accoglienza, fulcro dell'intera esperienza, viene lasciata ancora una volta al caso."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog